L’efficienza energetica consta – molto sinteticamente – nell’utilizzo dell’energia da parte di un sistema nel modo migliore possibile.
Rappresenta la capacità del sistema stesso di sfruttare l’energia che gli viene data per ottenere il risultato desiderato, soddisfare così il cosiddetto fabbisogno.

Ovviamente bisogna stabilire quale sia il sistema in questione anche se in realtà il concetto di efficienza energetica è applicabile a sistemi molto diversi tra loro: un comparto industriale, le prestazioni di un motore o quelle di un intere nazione, per esempio.
La capacità di usare l’energia nel modo migliore è strettamente collegata al concetto di risparmio energetico che è l’obiettivo ultimo della fase di studio dell’uso dell’energia di un sistema.

In particolare ci si riferisce agli usi finali dell’energia in campi come l’agricoltura, i trasporti, l’industria, le case in cui viviamo o le infrastrutture, con annessi tutti i consumi energetici che comportano.
Oggigiorno, sempre più frequentemente, il concetto di efficienza energetica si riferisce a quella serie di azioni di pianificazione, studio, progettazione e realizzazione che consentono, a parità di servizi offerti, di consumare meno energia.

Quando si parla di efficienza energetica di un sistema che utilizza l’energia, si fa riferimento alla capacità di garantire, attraverso l’uso della minor quantità di energia possibile, che un processo produttivo o l’erogazione di un servizio (come può essere il riscaldamento) vengano eseguiti.

Qualche esempio pratico di efficienza e risparmio energetico?

L‘ora legale ci permette di non sprecare milioni di Kwh utilizzando invece la luce del sole, spegnere le luci quando non servono o produrre calore nella propria abitazione con pannelli solari anzichè con scaldabagni elettrici consente di non dissipare energia inutile.

Perchè l’efficienza energetica conviene ed è un bene non sprecare energia inutilmente?

Lo spreco e la perdita di energia usata in modo superfluo rappresentano un risorsa nascosta che un corretto uso dell’efficienza energetica permette di usare in modo migliore nel campo economico, sociale e ambientale.

Con l’applicazione di sistemi di efficienza energetica possiamo risparmiare e diminuire le spese energetiche sia ad un livello generale (producendo un minor inquinamento o con un risparmio sulla bolletta nazionale per esempio) sia a livello individuale con risparmi visibili nella propria bolletta o in quella di un’azienda se viviamo o lavoriamo in luoghi che fanno un buon utilizzo dell’energia di cui necessitano.

 

efficienza energetica

Vuoi saperne di più? Scrivici

Privacy Policy

12 + 7 =